“L’Europa mai più senza i Balcani. L’eredità di Alexander Langer e David Sassoli”

Il 13 luglio si terrà alla libreria Piola Piccola (Bruxelles) il primo evento di BarBalcani, che chiude il Progetto Langer-Sassoli. Ospiti l’eurodeputata S&D Alessandra Moretti e Francscesco Valese

L’Europa mai più senza i Balcani. L’eredità di Alexander Langer e David Sassoli. A chiusura di un cerchio iniziato cinque mesi fa con la nascita del Progetto Langer-Sassoli, mercoledì 13 luglio si terrà il primo evento di BarBalcani. A ospitarlo sarà la libreria italiana Piola Piccola, a Bruxelles. Più precisamente a Rue du Fort 15, Saint-Gilles.

Si tratterà di un dialogo con Alessandra Moretti, eurodeputata S&D, sui fili rossi che hanno legato il pensiero politico di Alexander Langer, primo presidente del Gruppo dei Verdi al Parlamento UE, e dell’ex-presidente dell’Eurocamera, David Sassoli: allargamento dell’Unione Europea alla regione balcanica, pacifismo, ambientalismo. Come tutto il Progetto sviluppato in 10 approfondimenti, l’evento sarà un tributo alla memoria di due politici italiani ed europei che si sono spesi – a distanza di qualche decennio – per la pacificazione e l’inclusione dei Paesi dell’ex-Jugoslavia nel progetto di un’Europa unita. Il dialogo sarà intervallato dalla lettura di alcuni estratti degli scritti più incisivi di Langer, grazie alla partecipazione speciale di Francesco Valese.

Per chi è interessato a partecipare ma non potrà essere presente di persona, sarà organizzata o una diretta streaming sulla pagina Facebook dell’evento o una registrazione integrale che sarà diffusa sui canali social di BarBalcani.

Evento Langer-Sassoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *